POSTICIPATA LA CONFERENZA DEI SERVIZI

ATTENZIONE: la Conferenza dei Servizi è stata posticipata a Giovedì 30 Agosto, ore 10.00, sala del Consiglio della provincia di Asti.

A tutti i cittadini:

la scorsa Conferenza dei Servizi che si è tenuta il 24 luglio, come già sapete, ha segnato il momento in cui la cittadinanza è finalmente venuta a conoscenza della proposta di costruire un terzo impianto di biogas  sul nostro territorio.

Ci siamo mossi in fretta e ci siamo mossi bene: una nutrita rappresentanza della cittadinanza (una quarantina di persone circa) ha preso parte come uditore alla Conferenza, destando lo stupore degli attori istituzionali. E’ stata inoltre presentata una petizione popolare che, motivando le proprie ragioni, affermava l’opposizione della cittadinanza alla costruzione di questo nuovo impianto. Nel giro di due giorni sono state raccolte 170 firme di cittadini in opposizione alla costruzione dell’impianto, un risultato più che notevole in un piccolo comune come Cunico che conta poco più di 500 abitanti.

Da quel momento è passato un mese e, alla vigilia della prossima e probabilmente conclusiva Conferenza dei Servizi, è giusto ricordare quanto è successo e ciò che è stato fatto nel frattempo.

  • ci siamo organizzati meglio, il moto spontaneo dei primi giorni ha preso forma nella riorganizzazione del Comitato Ambiente Valle Versa, lo stesso che una ventina di anni fa raccolse la cittadinanza della zona nella battaglia contro la discarica Energest. E vinse! Speriamo tutti che questo ci porti bene…
  • abbiamo aperto questo sito e una pagina su FaceBook con l’intento di sfruttare i mezzi offerti dalla rete per garantire la massima informazione su quanto in corso. Ma anche, nel contempo, creare quel tam-tam mediatico che ha consentito al comitato di entrare in contatto con numerose altre realtà Piemontesi e non solo che stanno resistendo allo stesso tipo di speculazione sul proprio territorio agricolo, così come con professionisti ed esperti del settore, avvocati, architetti, urbanisti già impegnati su questi temi. Il confronto e lo scambio di informazioni è stato di grandissima utilità nel raccapezzarsi in argomenti spesso complessi ed astrusi;
  • abbiamo letto, studiato, analizzato  e ‘rivoltato’ pile enormi di documenti di progetto, normative nazionali, regionali e provinciali, sentenze del TAR, articoli sul tema e … tutto ciò su cui siamo riusciti a mettere le mani per raccogliere le informazioni e gli strumenti necessari a formulare motivate ragioni di opposizione che vadano al di là di generiche e soggettive preoccupazioni  su difficilmente comprovabili rischi e pericoli connessi all’impianto che, se pur sacrosante, raramente costituiscono sufficiente ragione per un parere negativo da parte della Provincia;
  • abbiamo con successo coinvolto l’amministrazione comunale che, a suo credito, dopo l’iniziale passività si è schierata come è giusto che sia con i propri cittadini, votando all’unanimità una delibera in cui esprime la propria netta opposizione alla costruzione dell’impianto per manifesta incompatibilità ambientale. Non solo, ma in piena collaborazione il Comitato e l’amministrazione comunale hanno concordato il contenuto delle osservazioni che il Comune presenterà alla prossima Conferenza dei Servizi;
  • E’ continuata e continua la raccolta firme, oggi a quota superiore alle 350.

E’ importante che alla prossima conferenza ci presentiamo nuovamente uniti e in forze, ancora più della volta precedente. Per questa ragione il Comitato Ambiente Valle Versa si augura che quante più persone possibile si uniscano a noi e dimostrino ancora una volta con la propria presenza la volontà della cittadinanza.

Giovedì 30 alle ore 9.00 ci ritroveremo in Piazza a Cunico per garantire a tutti il trasporto ad Asti. Vi spettiamo in tanti.

Cogliamo inoltre l’occasione per congratularci con la cittadinanza di Trino che ha saputo esprimere concretamente i propri interessi in materia di salvaguardia ambientale opponendosi alla costruzione di un impianto simile al nostro su un territorio già in passato tormentato. E’ notizia di ieri 24 Agosto che la Provincia di Vercelli riunita in Conferenza dei Servizi ha bocciato la richiesta di autorizzazione.

Il comitato.

 

 

Di seguito il testo della comunicazione pervenuta da parte della Provincia:POSTICIPO CONFERENZA DI SERVIZI MOLINASSO ENERGY – CUNICO

Con riferimento alla nota prot. n. Prot. n.83061 del 21/08/2012 di convocazione della conferenza di servizi in argomento sicomunica che, per ragioni organizzative legate all’indisponibilità di alcuni soggetti interessati, la seduta decisoria della medesima è posticipata a GIOVEDI’ 30 AGOSTO. Rimangono invariati l’ora, il luogo e l’ordine del giorno della seduta.

Cordiali saluti
Annunci

La partecipazione è democrazia. Lascia un Commento per contribuire al confronto e all'informazione.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...